Decidere tra Border Collie Maschio e Femmina: Cosa Devi Sapere

Se stai considerando l’adozione di un cucciolo di Border Collie, potresti chiederti se un maschio o una femmina sia la scelta migliore, considerando aspetti come il carattere, il nostro stile di vita e la nostra ubicazione. Tuttavia, sia che tu scelga un maschio o una femmina, i cuccioli di Border Collie sono creature straordinarie che porteranno amore e gioia nelle nostre vite, cambiandole in meglio.

Perché scegliere un cucciolo di Border Collie maschio?

Come per tutte le specie animali, i cuccioli maschi tendono ad avere una corporatura più grande, con una struttura ossea maggiore, una testa più sviluppata e una maggiore forza fisica. È importante tenere a mente che il dimorfismo sessuale è un elemento fondamentale nella cinofilia; è essenziale che un cucciolo maschio appaia maschile e una femmina femminile. I maschi Border Collie possono entrare in competizione tra di loro quando sono vicini a femmine in calore a causa dell’aumento di testosterone. Pertanto, un’educazione e socializzazione adeguate fin dalla tenera età sono cruciali. Quando parlo di “competizione”, non intendo “aggressività”.

I Border Collie sono nati per vivere e lavorare in gruppi di due, quattro o più cani, quindi non dovrebbero mai mostrare segni di aggressività tra loro. Inoltre, i maschi tendono a fuggire quando ci sono femmine in calore nelle vicinanze, quindi è necessaria una recinzione adeguata per evitare fughe, a meno che non venga eseguita la castrazione per risolvere il problema. I maschi impiegano più tempo delle femmine per raggiungere la maturità; un Border Collie maschio diventa adulto non prima dei due anni e mezzo/tre, il che significa avere in casa un cucciolo con le dimensioni di un adulto per diversi anni. Inoltre, molti maschi tendono a marcare il territorio durante il periodo fertile, richiedendo un impegno maggiore nell’addestramento domestico. Personalmente, ho notato che i maschi di questa razza sono leggermente meno reattivi ai comandi rispetto alle femmine e hanno un’apprendimento leggermente più lento, probabilmente dovuto alla loro maturazione più tardiva. Tuttavia, se consideriamo puramente l’aspetto estetico, è importante sottolineare che l’esemplare di razza per eccellenza è sempre stato IL MASCHIO.

Perché scegliere un cucciolo di Border Collie femmina?

Le femmine sono adorabili cucciole, con dimensioni e muscolatura più contenute rispetto ai maschi, ma compensano queste differenze con una straordinaria dolcezza. Sono più attente ai comandi e si sviluppano più rapidamente; a 15/18 mesi, una femmina può già essere considerata adulta. Di solito, entrano in competizione con i loro simili dello stesso sesso meno frequentemente rispetto ai maschi, ma è importante ricordare che le femmine possono essere molto vendicative. A differenza dei maschi, le femmine tendono a restare vicino alla famiglia senza propensione alla fuga, rendendo l’addestramento leggermente più agevole. Le femmine vanno in calore due volte l’anno (anche se ci sono casi rari in cui vanno in calore ogni 10 mesi), perdendo piccole quantità di sangue per tutta la durata del calore, il che può essere un inconveniente per i proprietari. La questione del calore può essere risolta tramite la sterilizzazione della femmina, un passo che raccomando vivamente.

Dopo aver letto questa guida, avrai sicuramente le idee più chiare se scegliere un cucciolo maschio o femmina, adesso non devi fare altro che capire come scegliere un allevamento di Border Collie professionale.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggine altri presenti nel nostro Blog Border Collie.
1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] dominanti, maschi e femmine, detengono il controllo su risorse chiave come il cibo e i partner sessuali. Questo privilegio […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *